Riposa l’Under 20 regionale che torna in campo il 7 febbraio in casa della Roma Volley. L’Under 18 perde l’imbattibilità sul campo di Anzio 3-2 (23-25, 15-25, 25-22, 25-19, 15-11) dopo essere stata in vantaggio di due set, ma torna subito alla vittoria superando 3-0 (25-10, 25-12, 25-13) l’Olimpia Formia, dopo il turno di riposo è attesa il 31 gennaio dal Latina Scalo per la 10ma giornata di campionato. L’Under 16 domenica ospita l’Anzio. L’Under 14 espugna il campo dei Vigili Latina 1-3 (25-10, 10-25, 14-25, 9-25), domenica ospita il Grossi Formia.
Ancora una vittoria per la Seconda Divisione sul campo della Nuova Golfo Gaeta 1-3 (25-22, 19-25, 18-25, 17-25), sabato attende l’Itri per la quarta giornata. La Serie C è stata sconfitta sul campo della Sg Roma 3-1 (23-25, 25-12, 28-26, 25-22), la formazione di Feragnoli chiude il girone di andata al nono posto, il campionato torna il 3 febbraio con la trasferta a Fiumicino.

SG VOLLEY ROMA-TOP VOLLEY LATINA 3-1 (23-25, 25-12, 28-26, 25-22)
SG: Bottan, Costantini, Crisciotti, Di Coste, Labardi, Mancini, Mastracchi, Moreschini, Skoreiko, Antognoli, Palumbo, Lo Campo (L), Tibaldi (L). All. Di Coste.TOP VOLLEY: Capponi 1, D’Amico 24, M.Moretto 7, Ponzi 4, Donfrancesco 6, Bragazzi 5, Feragnoli, Fontanella 4, Latorre 3, Caccioppola (L), A.Moretto (L). All. Feragnoli.
Arbitri: Nicotra, Mangosi.

Per la terza partita consecutiva giocata contro una “big” del campionato, la Top Volley esce dal campo di nuovo a mani vuote, ma ancora con il forte rammarico di aver sciupato la possibilità di portare a casa punti importanti, se non l’intera posta in palio, a causa di propri errori, commessi sempre nei momenti più delicati e topici del match.
La sfida contro la SG Volley Roma era particolarmente sentita in casa pontina, con la consapevolezza comunque di poter fare bene nonostante la qualità maggiore della squadra romana, ma come detto proprio mentre sembrava che lo scatto in avanti da parte dei ragazzi di Feragnoli era lì per compiersi e mettere un’impronta importante sulla storia del match, qualche errore gratuito di troppo metteva in discesa il compito della SG Roma che da ciò traeva il massimo risultato. Peccato.
La partita in avvio si metteva nel verso giusto per la Top Volley che nel primo set, giocando con grande personalità e carattere, se lo aggiudicava dopo un lungo botta e risposta tra le due squadre. Nel secondo invece praticamente la Top Volley era quasi inesistente, impensierendo quasi mai gli avversari che vincevano il parziale con grande tranquillità e vantaggio. Il terzo set è stato quello che ha regalato le emozioni maggiori, giocato su grandi livelli da tutti i protagonisti in campo, emozioni a non finire per il numeroso pubblico intervenuto, la Top Volley lottava su ogni pallone e, dicevamo, proprio mentre sembrava che la potesse spuntare avendo tra le mani la palla del match sul 24-23 a proprio favore, purtroppo i soliti decisivi e banali errori ribaltavano il risultato consegnando il set, chiuso ai vantaggi, ai romani. Il quarto la SG giocava con più scioltezza, la vittoria nel set precedente le regalava un morale più alto portandola a condurre per gran parte del parziale e, nonostante una rimonta pontina, alla fine si aggiudicava set e incontro sul 25-22. (s.b.)

Giovanili Press Top Volley
Share This