Torna a vincere l’Under 20 regionale che liquida il fanalino di coda Alatri 3-0 (25-8, 25-4, 25-7), dopo un turno di riposo torna in campo il 7 febbraio in casa della Roma Volley. Continua l’imbattibilità dell’Under 18 che s’impone sulla Nuova Golfo Gaeta 3-0 (25-9, 25-23, 25-14), martedì recupera la gara con l’Anzio (anch’esso imbattuto) e mercoledì ospita il fanalino di coda Olimpia Formia per l’ottava di campionato. L’Under 16 perde a tavolino la gara con la Serapo Gaeta e supera la Bper Aprilia 0-3 (10-25, 22-25, 14-25), domenica attende l’Olimpia Formia per l’undicesima giornata. L’Under 14 supera al tiebreak (15-25, 25-14, 25-20, 26-28, 15-5) l’Anzio e domenica è attesa dal Latina Scalo. Dopo la sconfitta ad Anzio 3-0 (25-23, 25-20, 25-17) la Seconda Divisione passa al tiebreak (25-17, 23-25, 20-25, 25-18, 15-9) sul Nettuno, sabato è attesa dalla Nuova Golfo Gaeta. La Serie C è stata sconfitta sul campo dell’Isola Sacra 0-3 (22-25, 28-30, 19-25, la formazione di Feragnoli sabato è attesa dalla Sg Roma per la 13 giornata che chiude il girone di andata.

TOP VOLLEY LATINA–ISOLA SACRA VOLLEY ASD 0-3 (22-25, 28-30, 19-25)
TOP VOLLEY: Capponi 4, D’Amico 23, M.Moretto 11, Ponzi 7, Donfrancesco, Feragnoli, Fontanella 6, Latorre 2, Guadagnino, Caccioppola (L). Ne. A.Moretto.  All. Feragnoli.
ISOLA SACRA: Buffa 12, Cremona 2, Di Carlo 6, Osak 9, Pias 2, Picchiotti 12, Robuffo 1, Russino 1, Tranfaglia 1, Vasquez 4, Regoli (L). Ne. Tamilia, Di Gioia (L). All. Bonanni.
Arbitri: Galli, Luppi. Durata set: ’24, ’31, ’23.
Top Volley: Bv 4, Bs 12, M 11. Isola Sacra: Bv 7, Bs 4, M 8
Seconda sconfitta in questo 2018 per la Top Volley, che sul proprio campo esce sconfitta con un secco 3-0 dalla corazzata Isola Sacra Volley. Nonostante il risultato parli totalmente a favore degli avversari, i ragazzi pontini hanno lottato per tutto il match, compiendo poi degli errori proprio nei momenti cruciali, cosa che ha favorito di molto il compito della squadra romana. Purtroppo c’è nuovamente il rammarico di non aver raccolto punti dopo aver offerto una buona prestazione contro una big del girone, è mancata quella lucidità necessaria nella gestione della palla in alcune fasi del match, un briciolo di attenzione in più che sicuramente avrebbe prodotto un esito diverso, ma tutto ciò, crediamo, servirà da esperienza per tutta la squadra. Nel primo set molto equilibrio fino alla metà dello stesso, ma successivamente un paio di break point portano Isola Sacra in vantaggio, tale da consentirle poi di chiudere il set nonostante un recupero della Top Volley. Nel secondo parziale molto carattere messo in campo dai pontini, che conducono per lunga parte del set, anche in vantaggio di 5 punti (11-6), ma poi piano piano subiscono la rimonta ospite con un finale di set al cardiopalma. La Top Volley spreca ben 4 setball per pareggiare i conti e, dopo un lungo batti e ribatti, sono sempre gli ospiti a chiudere a proprio favore il parziale. Nel terzo Isola Sacra parte subito forte e acquisisce un bel vantaggio, 8-2, e questo margine le consente di giocare con più tranquillità: ma negli scambi successivi la Top Volley tira di nuovo fuori la testa, recupera moltissimo arrivando anche a meno uno dagli avversari, 19-18 per poi crollare nelle giocate seguenti, accusando probabilmente la stanchezza dello sforzo impiegato nel recupero, lasciando la strada libera a Isola Sacra che va a chiudere 25-19 set e incontro. (s.b.)

Giovanili al giro di boa Press Top Volley
Share This