I NUMERI DOPO VENTIDUE GIORNATE

Perugia vince Civitanova da tre punti e mette una seria ipoteca sulla vittoria della stagione regolare. Ora ha sette lunghezze sui marchigiani e nove su Modena che non riesce ad approfittare vincendo solo al tiebreak con Vibo. Verona e Trento metto più di un piede nei playoff, mentre sarà battaglia tra Milano, Piacenza, Ravenna e Padova in quattro punti per gli ultimi tre posti.
Nelle classifiche di rendimento individuale Dusan Petkovic (Sora) con 423 punti scavalca l’infortunato Nimir Abdel Aziz (Milano) che rimane a 413, segue Paul Buchegger (Ravenna) a 398; 11mo Sasha Starovic con 318. Abdel-Aziz rimane leader negli ace con 58 battute vincenti, segue la coppia di Ravenna Paul Buchegger e Cristian Poglajen a 42; Sasha Starovic si porta a 21. Viktor Yosifov (Piacenza) svetta a muro con 56 punti, seguito da un altro ex Pieter Verhees (Vibo) con 51, terzo Tsvetan Sokolov (Civitanova) a 49; Andrea Rossi sale a 41, Sasha Starovic rimane a 33. Nei dati della ricezione Erik Shoji con il 38.27% di palle perfette è in terza posizione dietro a Cavaccini (Castellana) 41%, Jiri Kovar (Civitanova) 39.4%, settimo Gabriele Maruotti con il 33.3%.
La formazione con più efficienza in attacco rimane Civitanova 54.3% di palle positive che precede Perugia 52.1% e Trento 50%, Latina rimane 13ma con 45.5%. Negli ace rimane al comando Ravenna con 164 (2 a set) seguito da Milano con 159 (1.89 a set) e Perugia con 150 (2.05), Latina 13ma con 83 (0.99). A muro sale Trento con 204 (2.37) che sorpassa Piacenza con 200 (2.27 a set), segue Civitanova a 193 (2.41), Latina è settima con 182 (2.17). In ricezione guida Civitanova con il 33.4% seguita da Castellana con 30.8% e Modena 27.6%, Latina è quarta con il 27.2%. Chiudiamo con gli errori dove la Taiwan Excellence rimane la più avara di regali con una media di 5.12 a set, seguono Modena e Castellana con 5.58.

I numeri dopo 22 giornate Press Top Volley
Share This