Non c’è il tempo per gioire della vittoria di giovedì sera con Castellana, che la Taiwan Excellence è di nuovo in campo per la 16ma giornata della Superlega UnipolSai. Si riaccendono le luci del PalaBianchini per ospitare domani, domenica, alle 18 la BioSì Indexa Sora. Una gara dai molti temi, il primo è quello del 15mo scontro diretto tra formazioni laziali nella storia della pallavolo di massimo livello. Sono infatti sette le stagioni che hanno visto al via due squadre del Lazio, con il Latina sempre presente. Le prime cinque con una formazione di Roma (5-7 le sfide a favore dei Capitolini), le ultime due con Sora (3-0 il bilancio a favore dei pontini).
Entrambe le squadre sono chiamate a risalire la classifica, la Taiwan Excellence è undicesima con 15 punti e 4 vittorie, l’ultima giovedì contro Castellana; la BioSì Indexa è il fanalino di coda del campionato con 6 punti e 2 vittorie all’attivo entrambe in trasferta a Castellana Grotte (11ma giornata) e a Vibo Valentia (13ma giornata). All’andata vinse Latina al tiebreak dopo essersi aggiudicata facilmente i primi due set.
La BioSì Indexa ha cambiato molto rispetto all’esordio in Superlega della scorsa stagione soprattutto in chiave straniera. Prima di tutto la guida tecnica che è stata affidata a Mario Barbiero che proviene dalle nazionali giovanili e il Club Italia, fucina di giovani talenti. Con il tecnico di Velletri sono arrivati gli statunitensi Mitchell Penning (centrale dalla Pepperdine University) e Kupono Fey (Schiacciatore della Hawaii University), lo schiacciatore danese Rasmus Nielsen (Milano), gli opposti, il canadese Alex Duncan Thibault (York University) e il serbo Dunsan Petkovic (Al Rayyan, Qatar), il giovane centrale Edoardo Caneschi (Club Italia). Confermati i palleggiatori Georgi Seganov e Federico Marrazzo; l’ex centrale Andrea Mattei; gli schiacciatori Marco Lucarelli, Mattia Rosso e Pierpaolo Mauti; il libero Marco Santucci. Il sestetto schierato con Modena da Mario Barbiero ha visto Seganov al palleggio e Petkovic opposto, Mattei e Caneschi centrali, Nielsen e Rosso schiacciatori, Santucci libero.
La Taiwan Excellence è chiamata a confermare l’ottima prestazione di giovedì con Castellana Grotte, gara chiusa in poco più di un’ora che ha visto un’ottima prova corale di tutti gli elementi a disposizione di Vincenzo Di Pinto. Il tecnico ha schierato Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Rossi centrali, Maruotti e Savani di banda, Shoji libero inserendo nel corso della gara tutti gli uomini a disposizione.
Un solo ex della gara, Andrea Mattei a Latina nel 2015-16.
A CACCIA DI RECORD: In Regular Season: Gabriele Maruotti 1 battuta vincente alle 100 e 2 muri vincenti ai 200. In Campionato e Coppa Italia: Mattia Rosso 3 muri vincenti ai 300.
TV E RADIO: La gara è trasmessa in diretta alle 18 su www.top-volley.it e su Radio Luna. Sarà trasmessa in differita lunedì alle 21.40 su TMG (DT 671), martedì alle 24 su Lazio TV Latina (DT 650) e mercoledì alle 18.30 su TMG. Martedì alle 21.50 invece la rubrica settimanale “Spazio Volley” trasmessa da Lazio TV, in studio ospiti della Taiwan Excellence Latina, visibile anche su Youtube e Facebook.
ORARI BOTTEGHINO BIGLIETTI Il botteghino per la gara di domenica alle 18 tra Taiwan Excellence Latina e BioSì Indexa Sora è aperto domenica mattina dalle 10 alle 12 e nel pomeriggio dalle 15.30 fino a inizio gara. Il prezzo del biglietto intero è di 10 euro, ridotto (10-16 anni non compiuti) 5 euro; gli under 10 hanno l’ingresso omaggio senza posto garantito. Per info www.top-volley.it

Cristian Savani: “contro Castellana è uscita fuori la squadra, la voglia di rivalsa per uscire da un momento difficile. Abbiamo fatto un passetto, ora non ci dobbiamo rilassare, un momento difficile c’è sempre dietro l’angolo, adesso che ne siamo usciti dobbiamo tirarci fuori bene. Con Sora sarà un’altra gara simile, dove dobbiamo cercare di vincere da tre punti”.

Vincenzo Di Pinto: “Ora non è il momento di parlare ma quello di fare i fatti. Contro Sora dobbiamo stare concentrati, è un’altra partita come quella con Castellana, non c’è molto tempo per prepararla, dobbiamo fare risultato in qualsiasi modo per dare un segnale sempre più forte a noi stessi prima che alla società, all’ambiente e alla pallavolo”.

Andrea Mattei: “A Modena siamo entrati in campo giocando come sappiamo fare e abbiano meritato di vincere il set. Questo ha aggiunto in noi tanta sicurezza oltre quella che abbiamo acquisito dopo la bellissima vittoria di Vibo Valentia. È sulla striscia positiva di queste due gare che dobbiamo andare a Latina, dobbiamo continuare il nostro percorso da lì e dimostrare in campo che siamo questo e anche di più, che il lavoro lo stiamo facendo bene e che ci ripagherà. Di fronte avremo una squadra di tutto rispetto, che sa giocare una buona pallavolo e soprattutto che regala poco. Nel suo capitano e nella punta di diamante Savani, Latina ha quell’esperienza che le permette di gestire molte situazioni: dietro c’è un bel team che ha tanto valore. Mi aspetto un match tirato come un derby deve essere, credo che per quel che ci riguarda punteremo sul gioco intelligente e non di forza, e sul gestire al meglio i momenti in cui andremo in difficoltà”.

La Taiwan Excellence ospita Sora Press Top Volley
Share This