Modena – La Taiwan Excellence esce dal PalaPanini senza punti pur avendo portato ai vantaggi due volte l’Azimut Modena nella 20ma giornata della Superlega UnipolSai. Una gara giocata in buona parte all’insegna dell’equilibrio sbloccata solo nei finali dai padroni di casa più concreti soprattutto al servizio con Earvin Ngapeth autore di quattro ace tra cui l’ultimo che ha chiuso la gara.
Inizia bene la Taiwan Excellence con un muro di Savani e un ace di Starovic per il 2-4, sui servizi di Ngapeth (un ace) Modena si porta avanti 9-6, con Sottile al servizio pipe di Savani e muro di Rossi per il 9-10, un ace di Holt riporta avanti gli emiliani 15-13, ma Rossi a muro e Ishikawa pere il 19-21, si va a i vantaggi con una pipe di Ngapeth e un muro di Holt che chiudono sul 28-26. Il secondo set si apre con Starovic ma sono i padroni di casa a prendere il largo beneficiando degli errori dei ponti e portandosi 10-6, poi Urnaut (un muro ) e Ngapeth allungano 17-10, Di Pinto manda in campo Corteggiani e Maruotti ma il risultato non cambia con Ngapeth che chiude 25-17.
Subito avanti Modena nel terzo set con Ngapeth e Mazzone sul 5-2, muro di Le Goff e ace di Rossi per il 6-6, si gioca una lunga fase di cambiopalla sbloccata dai servizi di Ngapeth (due ace) sul 21-17, un muro di Le Goff e Sottile riportano Latina sotto 22-21 e un muro di Rossi completa la rimonta sul 24-24, ma un ace di Ngapeth chiude la gara 28-26.
Radostin Stoytchev schiera Bruno al palleggio e Urnaut opposto; Holt e Mazzone centrali, Earvin Ngapeth e Pinali schiacciatori; Rossini libero. Vincenzo Di Pinto risponde con Sottile in regia e Starovic opposto, Le Goff e Rossi al centro, Savani e Ishikawa di banda, Shoji libero.
Muro di Savani (1-2), ace di Starovic (2-4), muro di Bruno (4-4), contrattacco di Urnaut, muro di Pinali e ace di Ngapeth, 9-6 e Di Pinto chiede tempo. Pipe di Savani, contrattacco di Starovic e muro di Rossi (9-10), Mazzone di prima intenzione e ace di Holt (15-13), errore di Ngapeth (15-15), muro di Rossi, 17-18 e Modena ferma il gioco. Il gioco riprende con un contrattacco di Ishikawa (17-19), muro di Pinali (19-19), ace di Ishikawa (19-21) e sul 20-22 Stoyrchev chiama tempo. Contrattacco di Ngapeth (22-22), dentro Maruotti, pipe di Ngapeth e muro di Holt per il 28-26 che chiude il primo parziale.
Entrambi i tecnici ruotano la formazione, contrattacco di Starovic (1-3), errori di Ishikawa e Rossi (4-3), muro di Urnaut, 7-5 e timeout Latina. Contrattacco di Urnaut (8-5), incomprensione pontina (10-6), contrattacco di Starovic (12-10), contrattacchi di Urnaut e Ngapeth, 15-10 e Latina ferma il gioco. Muro di Urnaut ed errore di Starovic (17-10), dentro Corteggiani e Maruotti, contrattacco di Urnaut (20-12), errore di Urnaut (20-14), errore di Savani (22-14), errore di Urnaut (23-17), muro di Ngapeth che chiude 25-17 il secondo parziale.
Il terzo set si apre con errore di rotazione nel campo di Modena (0-1), due contrattacchi di Ngapeth e primo tempo di Mazzone, 5-2 e timeout Latina. Muro di Le Goff e ace di Rossi (6-6), lunga fase di cambiopalla sbloccata da un timeout di Stoytchev sul 17-17. Ace di Ngapeth, errore di Savani e ace di Ngapeth, 21-17 e Di Pinto ferma il gioco. Muro di Le Goff (21-19), Sottile di prima intenzione, 22-21 e Modena chiama tempo. Muro di Rossi (24-24), ace di Ngapeth chiude la gara 26-24.
Radostin Stoytchev (allenatore Azimut Modena): “Era importante vincere, a prescindere dal risultato. I punti ci servono, sono molto importanti e l’obiettivo oggi è stato raggiunto nonostante la formazione rimaneggiata in campo”.
Vincenzo Di Pinto (allenatore Taiwan Excellence Latina): “Sapevamo che giocare a Modena sarebbe stato difficile. Avevamo di fronte una grande squadra che ha fatto valere la propria esperienza nei momenti più importanti del match. Non posso rimproverare nulla ai giocatori. Ripartiamo con la consapevolezza di poter migliorare”.

Azimut Modena-Taiwan Excellence Latina 3-0 (28-26, 25-17, 28-26)
Azimut Modena: Mazzone 7, Urnaut 19, Pinali 5, Holt 12, Bruno 1, E.Ngapeth 17; Rossini (L), Franciskovic, Bossi. van Garderen, Tosi (L), Argenta, S.Ngapeth, Marra. All. Stoytchev
Taiwan Excellence Latina: Ishikawa 9, Rossi 5, Starovic 14, Savani 9, Le Goff 8, Sottile 2; Shoji (L), Corteggiani 1, Maruotti 2, Gitto. Ne: De Angelis, Huang, Kovac. All. Di Pinto
Arbitri: Braico, Cappello
Durata set: 33‘, 26‘, 32‘; totale 1h31’
Spettatori 4022 per un incasso di 42.923 euro
Modena: battute vincenti 5, battute sbagliate 14, muri 9, errori 20, attacco 46%
Latina: bv 3, bs 10, m 8, e 21, a 43%
MVP: Tine Urnaut

 

La Taiwan Excellence porta Modena due volte ai vantaggi ma non basta Press Top Volley
Share This